La lista dei commissari per le grandi opere da velocizzare

434
Opere pubbliche
Opere pubbliche

Individuati i commissari straordinari per le 59 opere “prioritarie” dal valore di oltre 60 miliardi di euro

Dirigenti di Anas, Rfi e del ministero delle Infrastrutture sono chiamati a presiedere, nella veste di commissari dotati di poteri e strumenti normativi speciali, la realizzazione delle 59 opere considerate prioritarie per il loro impatto sul tessuto socioeconomico del paese e che presentano “un elevato grado di complessità progettuale, una particolare difficoltà esecutiva o attuativa, una complessità delle procedure tecnico – amministrative”. Il valore complessivo delle opere supera i 60 miliardi di euro.

La lista dei commissari, individuati tra personalità con requisiti di alta professionalità tecnica e amministrativa, è stata trasmessa alle competenti Commissioni parlamentari in forte ritardo rispetto a quanto previsto dai decreti “Semplificazioni” e “Sblocca cantieri”. La presentazione da parte di Giuseppe Conte è arrivata nel contesto dello scontro tra il premier e Matteo Renzi che ha avuto luogo martedì scorso, 19 gennaio, in Senato. L’elenco delle opere comprende 16 interventi sulla rete ferroviaria, 15 infrastrutture stradali, 12 infrastrutture idriche, 3 interventi sui porti, una metropolitana (la Linea C di Roma), 12 “presidi di pubblica sicurezza” dislocati lungo l’intero paese da Milano a Reggio Calabria.

Tra i dirigenti nominati spiccano Massimo Simonini (ad di Anas), Vera Fiorani (nuova ad di Rfi), Maurizio Gentile (ex ad di Rfi e attuale commissario per la messa in sicurezza dell’A24 e dell’A25), Vincenzo Macello e Roberto Pagone (entrambi in Rfi). Queste opere, che avranno il compito di potenziare i collegamenti interni del paese, sono state inserite nel Recovery Plan approvato dal Consiglio dei Ministri. La crisi di governo, della quale conosceremo l’esito nei prossimi giorni, è tuttavia calata come un macigno sul futuro di questi interventi, destando una profonda preoccupazione, oltre che in Italia, anche in Europa.

Commissari_straordinari_1
Commissari_straordinari_1
Commissari_straordinari_2
Commissari_straordinari_2
Commissari_straordinari_3
Commissari_straordinari_3