Scontri e arresti in Russia durante le proteste a sostegno di Alexei Navalny

237
Proteste in Russia
Proteste in Russia

Nonostante gli interventi preventivi delle autorità, come l’arresto di diversi attivisti nei giorni scorsi, sembra che la mobilitazione popolare sia comunque significativa, soprattutto per estensione geografica. Non sono infatti solo grandi metropoli come Mosca e San Pietroburgo ad essere coinvolte nelle proteste, ma anche centri più piccoli come Yakutsk, Krasnodar, Ufa, Tomsk, Khabarovsk e Irkutsk. Particolarmente tesa la situazione a Vladivostok, già teatro di intense proteste anti-governative nei mesi scorsi, dove la polizia è intervenuta brutalmente per disperdere i manifestanti. A Mosca migliaia di persone si sono invece radunate in Piazza Pushkin, scontrandosi ripetutamente con gli agenti.
Secondo la ONG OVD Info, sarebbero state finora arrestate oltre 200 persone in 30 città del Paese.