La sostanza della storia

174
Nicolás Gómez Dávila
Nicolás Gómez Dávila

«La storia non risolve nessuno dei problemi che pone. Ogni problema storico è perpetuamente attuale e continua a sussistere anche quando nessuno lo pensa più, così come esisteva prima di apparire ed essere pensato.
Ciò che chiamiamo storia è un puro fenomeno di coscienza, e pertanto la sostanza della storia è il problema storico che occupa in un dato momento il campo della coscienza. Non essendo l’uomo capace di occuparsi nello stesso periodo che di uno di quei problemi — quando invece tutti sono sempre presenti — la storia è quell’occupazione successiva, ma il problema non è stato creato, né sarà risolto entro l’ambito della storia.
L’interesse per la storia proviene, in fondo, dalla sua natura essenzialmente antistorica.
Nessun fatto grave, serio, grande cessa mai di appassionarci, perché ciò che accade allora, accade perpetuamente. Nell’eterno presente della storia, l’eterno presente della nostra esistenza umana si manifesta.
Ogni conoscenza della storia contribuisce alla nostra propria conoscenza, e ogni conoscenza di noi stessi contribuisce alla conoscenza della storia.»

Nicolás Gómez Dávila, “Notas”